giovedì 8 dicembre 2016

Muffin alle Mandorle

Sono due giorni che piove ininterrottamente. Tutto sommato non mi dispiace e piace la pioggia quando sono nel calduccio della mia casa, se non fosse per i danni che si creano in città.

Ma cosa c'è di meglio da fare se non preparare qualche dolcetto da gustare caldo caldo, quando si abbassano le temperature? Poi, a me d'inverno si risveglia la voglia di provare a fare qualcosa che non ho mai fatto, di pasticciare, di sperimentare.

E, in effetti, i muffin sono fra quelle cose che ancora non avevo provato a fare! Incredibile no?

Ho sempre bisogno di prendere un pò di coraggio prima di fare qualcosa e sentirmi particolarmente ispirata soprattutto quando si tratta di novità pur avendo già da tempo tutti gli strumenti a disposizione come i pirottini o la teglia per muffin.

Ecco, ieri sera è stato il momento giusto. La vigilia di una qualsiasi festività sono sempre ben predisposta, particolarmente felice (perchè non devo andare in ufficio il giorno dopo) e mi sento abbastanza coraggiosa per rischiare in caso di fallimento.

Ho trovato questa ricettina in uno dei miei libri e devo dire che, come prima volta, l'ho trovata adatta perchè non particolarmente elaborata e composta da pochi ingredienti facilmente reperibili se si dovesse decidere di prepararla di punto in bianco.


Devo dire che è una buona colazione per la mattina soprattutto per una come me che non ama molto il latte e che non beve caffè. E poi, il maritino apprezza e vederlo contento, quando addenta una qualsiasi cosa preparata da me, mi rende felice.

Si prepara in 10 minuti e cuoce a 180° per 15 minuti (verificare sempre con uno stuzzichino l'effettiva cottura prima di spegnere). Quando è pronta, la lascio riposare ancora qualche minuto con lo sportello del forno aperto.

Ovviamente, questo tipo di ricetta, secondo me, si presta per tantissime varianti. Al posto delle mandorle si potrebbero utilizzare le noci o le nocciole (che vanno tritate grossolanamente) o chi lo sa, forse anche le gocce di cioccolato.

Sicuramente proverò qualche variante anche perchè mi piace questa ricetta e, dati gli ingredienti e la loro quantità,  non la trovo nemmeno particolarmente calorica.

domenica 20 novembre 2016

E' tempo di Thè

La settimana scorsa ricorreva il compleanno della mia mamma e come tutte le volte che occorre fare un regalo iniziamo ad interrogarci sul da farsi. Cosa le piacerebbe? Cosa le servirebbe? Cosa le farebbe piacere?

Inizio col dire che ho acquistato da poco il Dremel Moto Saw, dopo tanti anni che desideravo fare questo acquisto, e quindi ho pensato che non ci fosse occasione migliore per utilizzarlo realizzando il mio primo progetto per il suo compleanno.

Lei è un'amante del Thè ed ogni pomeriggio inizia il rito della preparazione. In realtà è anche un momento di coccole, di relax, di pausa ed a lei è sempre piaciuto. Un appuntamento al quale non manca mai.

In effetti, già da tempo, le sentivo dire che avrebbe voluto acquistare una di queste scatole da Thè per contenere le bustine e allora, a questo punto, ho pensato... perchè non provare? Certo, come primo progetto è stato un pò azzardato soprattutto per la difficoltà (non avendo mai usato un traforo elettrico) ma devo dire che il Dremel Moto Saw è un bell'attrezzo che mi sta dando parecchie soddisfazioni. Ho tanti di quei progetti per la testa che non so se basterà una vita per realizzarli tutti... scherzo :)

Comunque, malgrado l'ansia da prestazione, ho voluto provarci lo stesso ed ecco il risultato. 



Con il Dremel Moto Saw ho anche realizzato la sagoma della teiera e le lettere applicate sul coperchio che compongono la parola TEA.


All'interno ho realizzato tre scomparti capienti per le varie misure delle bustine e per contenerne di più.

Magari non sarà perfetta, sicuramente posso migliorare ma la cosa che mi ha dato maggiore soddisfazione è stata la sua gioia quando ha scoperto cosa fosse il mio regalo per lei.

Vi dico solo che, dopo aver scartato il regalo, è andata di corsa in cucina a posizionarla nel suo angolino dove tiene tutto l'occorrente per il Thè ed ha iniziato ad inserire dentro le varie bustine.

E' piaciuta anche a mia sorella tanto che, adesso, corro il rischio di doverne fare un'altra.

Ed io sono felice!

Adesso è il turno di mio nipote. Gli preparo il calendario dell'avvento prima che inizi Dicembre!

lunedì 14 novembre 2016

Clutch Clutch Clutch!

Mi piacciono veramente tante le Clutch e non finirei mai di crearne di nuove.

Mi piace tanto questa stoffina e devo decidermi a crearne una per me. Fino ad ora le ho solo create per gli altri ed anche questa è andata via.


Mi soddisfa molto anche il connubio fra stoffina ed ecopelle che, insieme al braccialetto, la rende un pò più importante e più chiccosa.


Quello che più mi piace del cucito è quello di poter realizzare accessori moda. Prima o poi mi cimenterò con i vestiti. Magari partendo da qualcosa di semplice e se ci riuscissi, mamma mia, quante cose che realizzerei!

 Invidio, bonariamente, tutte quelle persone che non hanno nemmeno bisogno del cartamodello per cucirsi un abito. Non ho la più pallida idea di come facciano ma, non nascondo che, mi piacerebbe tanto imparare.

Quest'anno avevo provato ad iscrivermi ad un corso ma era già tutto pieno e quindi mi tocca aspettare l'anno prossimo. Nel frattempo continuerò a creare alla mia maniera e mi limiterò agli accessori fino a che non mi verrà una bella botta di coraggio.

giovedì 27 ottobre 2016

Halloween - Trick or Treat

Vi state preparando per la notte di #Halloween?

Beh, per chi non lo avesse ancora fatto ed è in ritardo, vi propongo due ideuzze simpatiche, veloci e d'effetto per la gioia dei piccini.

Occorre solo del cartoncino colorato, dei dolcetti (io ho messo delle caramelle gommose) e dei lecca lecca. I pattern li ho trovati su Pinterest fonte di innumerevoli idee ed ispirazioni.

Eccoli! scatoline a forma di zucca nelle quali inserire le caramelle e sagome di pipistrelli da ritagliare ed attaccare con un pò di biadesivo alla confezione dei lecca lecca (Tiger).


Il pattern della scatolina lo trovate qui e la sagoma del pipistrello da ritagliare la trovate qui


E se avete un pò di tempo, potete preparare questi fantastici muffin la cui ricetta proviene da una delle mie blogger preferite "un'americana in cucina".

Cliccate sull'immagine e troverete la ricetta.


Non mi resta che augurarvi
Buon divertimento e...

...Happy Halloween!

lunedì 17 ottobre 2016

Mongolfiere

Con le mongolfiere ho fatto il mio esordio nel mondo delle bomboniere.

Tanti, parecchi anni fa, una mia amica mi chiese se potevamo realizzare qualcosa di carino per il battesimo del suo piccolo e fu così che nacquero sia le barchette (qui) che le mongolfiere.

Da allora, per i maschietti, le barchette divennero richiestissime e devo dire che furono anche imitate sia da creative che molto gentilmente mi chiedevano il permesso di poterle riprodurre tali e quali e sia da parte di altre persone che, pur prendendosene il merito sul web, non facevano alcun cenno riguardo alla fonte ovvero me.

Inizialmente, questa cosa mi fece un pò arrabbiare perchè il risultato di quelle barchette erano il frutto della mia fantasia. Io avevo deciso di aggiungere quei dettagli e di personalizzarle con il nome impresso sulla stoffa con i timbrini e quindi quando le vedevo riprodotte nella stessa maniera e con gli stessi dettagli non avevo alcun dubbio sulla maternità delle stesse.

Successivamente, qualcuno mi disse che la cosa doveva lusingarmi anzichè farmi arrabbiare perchè significava che le mie creazioni piacevano. E, in effetti, era così ed ho iniziato a prenderla con filosofia. Tanto, il risultato, per quanto ci abbiano provato, non era assolutamente lo stesso dato che ero stata io a disegnarle.


Quindi, come dicevo, di barchette ne ho sfornate abbast
za ma le mongolfiere non suscitavano, a torto, lo stesso interesse.

Ed ecco che, invece, quando avevo quasi dimenticato come si realizzavano, arriva una richiesta per il battesimo del piccolo Alessio.


Sono rimasta molto soddisfatta del risultato e, a mio parere, sono venute anche meglio delle primogenite. E' ovvio che più lavori sulla stessa cosa e migliore è il risultato.

La tag con il nome e la data del battesimo l'ho assemblata al pc e devo dire che mi piace un sacco.

 


Sono stata così ispirata che ho, addirittura, creato un mini set fotografico per metterle in risalto.

Oltre alle bomboniere per amici e parenti, ho realizzato quelle per i padrini. Cornici con la mongolfiera applicata su un lato.


Sono rimasta molto soddisfatta e grazie al piccolo Alessio che mi ha dato modo di rispolverare questa mia creazione rimasta per tanto tempo da parte.


Ciao!

lunedì 3 ottobre 2016

Sweet Girl Angel

E finalmente ogni tanto si crea per una femminuccia!
Il suo nome è Beatrice e a quanto pare non fa dormire molto la mammina.

Domenica 08 Ottobre si festeggia il suo battesimo e mi onora partecipare indirettamente a questo evento con questi angioletti.

Li avevo già realizzati qualche anno fa in versione maschile (li potete trovare qui)


 Un #angelo custode che, spero, custodisca i sogni ma soprattutto i sonni della piccola Beatrice che di dormire non ne vuole sapere.


Con le bomboniere aggiungo sempre la scatola personalizzata e quando ne ho il tempo...



... anche un piccolo omaggio.

Nel caso di Beatrice ho realizzato questa iniziale rivestita con carta a fiori da poter appendere in stanzetta o da mettere sopra il comò.


Tanti auguri piccola Beatrice e grazie a mamma Stefania che io chiamo affettuosamente Stefy.

Vorrei dire, in ultimo, che trovo sia bello quando queste occasioni ti danno la possibilità di conoscere belle persone alle quali ti leghi anche a distanza di chilometri.

sabato 10 settembre 2016

Bird Cookies

Il venerdi è il giorno più bello della settimana, decisamente il mio preferito. Il solo fatto che sia venerdi mi mette già di buon umore fin dal mattino. Ma l'apice della felicità arriva dopo le 13.00 quando, uscita dal lavoro, rientrata a casa entro in un'altra dimensione. Comincio a programmare mentalmente tutte le cose belle e rilassanti che potrei fare e il tempo che potrei dedicare a me stessa. Il lunedi sembra ancora così lontano.

E siccome oggi mi sentivo particolarmente ispirata e ben disposta, ho deciso di fare dei #biscotti.
Biscotti semplicissimi in realtà ma tanto buoni e carini a vedersi.


La formina dell'uccellino, a dire il vero, l'avevo acquistata perchè desideravo fare dei biscotti da presentare al buffet dei dolci nel giorno del mio matrimonio. Purtroppo, però, le tante cose da fare non mi hanno permesso di aggiungere anche quest'altro impegno a quelli già esistenti durante quei giorni così pieni.

La forma dell'uccellino voleva dare seguito, infatti, al tema che avevo scelto per il matrimonio e l'avevo trovata ed ordinata su internet senza troppa difficoltà e precisamente su Aliexpress (qui) dove si trova veramente di tutto ma bisogna avere la pazienza di aspettare almeno un paio di mesetti prima di ricevere il tanto atteso pacchetto.

Insieme alla formina avevo preso anche dei sacchettini trasparenti con i pois bianchi per confezionarli uno ad uno. (qui)

In realtà, come dicevo, tutto questo non è stato possibile farlo (peccato sarebbero piaciuti un sacco) e così, oggi, ho pensato di utilizzare questa formina.


Mi rilassa fare cose come questa. Impastare, infornare e poi che bello quando la casa si inebria del profumo che proviene dal forno.



Eh si, questa fissa per gli uccellini non mi è ancora passata malgrado il mio matrimonio sia passato già da un pezzo.


Beh, a questo punto, se qualcuna di voi volesse provare a fare questi biscottini,
vi lascio la ricetta (della quale potete stampare e conservare la card che ho preparato per voi)


Bon Appetit! (Julia Child cit.)

lunedì 29 agosto 2016

My Wedding Day - Parte Prima 12 Luglio 2016

E il grande giorno è arrivato!

Tante le emozioni in questo giorno. Io apparentemente serena ma ovviamente non era così.

Questa è la prima parte del nostro matrimonio. Quello civile celebrato al comune mentre i festeggiamenti ufficiali li abbiamo rimandati a giorno 18.

In questa giornata i festeggiamenti sono stati condivisi con i miei colleghi d'ufficio che hanno avuto il piacere di farci questa sorpresa.


Per le mie colleghe ho realizzato i ventaglietti di ringraziamento in stile americano. Ho creato la grafica al computer, li ho stampati e intagliati a mano. Una faticaccia!

Poi ho creato dei sacchettini profuma cassetti/armadi riportando anche su questi il tema degli uccellini (come per il ventaglio) che ritroverete anche su altri elementi creati per il matrimonio "parte 2".

L'uccellino l'ho realizzato in polvere di ceramica con uno stampino in silicone che avevo già da tempo (come se aspettasse di essere utilizzato per l'occasione).
Il nastro è in ottomano e i bigliettini anch'essi realizzati al pc, stampati e ritagliati come piccole tag.


Devo dire che sono stati molto apprezzati, tanto che qualche furbetto ne ha portato a casa uno in più.


E si è conclusa così questa splendida giornata, tanto attesa, con il taglio della torta. Grazie infinite.

venerdì 19 agosto 2016

Nuova Clutch e Orecchini

Finalmente sono in ferie. Ma non solo dal lavoro.
In tutto questo periodo, che è volato, oltre a completare i lavori di ristrutturazione della nuova casa ho organizzato un matrimonio. Il mio matrimonio!!!

Stavo iniziando a scrivere un post per raccontarvi appunto di tutte le cosine create per il matrimonio ma ancora è in bozza.
Aspetto foto dagli amici e cosine che vorrei sistemare e condividere.

Quindi, ho pensato che se aspetto di finire il post del matrimonio non scrivo più sul blog. E siccome, con l'arrivo delle ferie e del relax, ho dato libero sfogo alla creatività, ho il piacere di mostrarvi alcune delle cosine che ho fatto in questi giorni. Si, perchè ce ne sono delle altre in attesa di poter completare il post matrimoniale :)

Proprio ieri sera, ho completato una #clutch che volevo fare da tempo avendo acquistato questa nuova stoffa. E proprio pochi minuti fa, ho realizzato questi orecchini dato che di recente vanno tanto di moda le nappine.


In relatà, non pensavo di realizzare degli orecchini. Stavo provando a fare una nappina per la borsa. In corso d'opera però ho cambiato idea e, trovandomi a portata di mano il materiale che mi serviva, ho pensato... proviamo!

Buona visione!






Ciaooo!!!

lunedì 14 marzo 2016

Bird Tag

Ebbene si, ancora uccellini.
I tempi si accorciano ed io inizio a lavorare sul mio matrimonio.
Non ho iniziato dalle tag, in realtà ho iniziato con le partecipazioni ma non sono ancora definitive e queste invece mi soddisfano così e le considero già pronte.

Con questa scusa sto apprendendo sempre più il programma di grafica sul quale sto lavorando e mi ritrovo piacevolmente sorpresa a vedere che riesco a fare cose che non avrei pensato di fare.

Ho intenzione di utilizzarle stampandole su carta adesiva per poterle apporre sulla bustina di carta bianca nella quale inserire confetti, caramelle o simili. Questo è un dettaglio che devo ancora definire e sul quale fare ancora chiarezza.


Beh, intanto sono pronte!
Ho utilizzato una palette colori che sia in armonia con il tema degli uccellini e dei nidi.

Mi sto riscoprendo un pò fissata con gli uccellini. In effetti li ho utilizzati in altre occasioni anche se non per me. In effetti, sono teneri, romantici e liberi. Niente gabbiette quindi che ho visto spesso in altri matrimoni. Due uccellini che svolazzano liberi...

sabato 5 marzo 2016

Bird Nest

E' questa la parola chiave che ho utilizzato questo pomeriggio mentre ero a caccia di nidi di uccellini da utilizzare al mio matrimonio. Si, perchè il tema del mio matrimonio mi piacerebbe fosse quello degli uccellini.

(immagine prelevata dal web)

Considerato il poco tempo a disposizione, vuoi post trasloco e vuoi perchè mancano pochi mesi per organizzare qualcosa di decente, sono quasi tutte le sere alla ricerca di materiali ma soprattutto sono alla ricerca dell'idea... ovvero, su come amalgamare il tutto sviluppando un filo conduttore che abbia un senso, altrimenti è meglio lasciar perdere e fare altro.

(immagine prelevata dal web)

Quindi, questo pomeriggio, dopo essere stata in un negozio di articoli per la casa dove ho visto dei nidi di uccellini dai prezzi, ahimè, improponibili ho pensato di mettermi sul web perchè la possibilità di poterli utilizzare come segnaposto e/o come porta fedi mi stuzzica molto ma... ho paura che dovrò abbandonare l'idea. Perchè?

(immagine prelevata dal web)

Beh, in verità, non riesco a trovare granchè e laddove trovo qualcosa di veramente carino bisogna attraversare (virtualmente) l'oceano con la conseguenza che i costi di spedizione sono decisamente esagerati!

I prezzi degli articoli sarebbero anche buoni ma solo per gli Americani e non per noi Italiani o Europei in generale. Evidentemente hanno troppa strada da fare. Buh!
Quindi, allo stato attuale, non ho trovato nulla di allettante sull'argomento "nidi".

Ma perchè qui in Italia non abbiamo la varietà di articoli, che hanno in America? Me lo chiedo ogni volta che mi piacerebbe acquistare qualcosa che, sistematicamente, non trovo dalle nostre parti...
E... quando succede questo, arrivo a desiderare di stare da quelle parti piuttosto che qui. :))) per poter comprare tante cose ed avere la mia craft room dei sogni con tutto quello che serve... in perfetto American Style...

Insomma, sono a caccia di nidi... se vi venisse in mente qualcosa...

lunedì 29 febbraio 2016

KitchenAid Welcome Home

Oggi desidero mostrarvi un acquisto che ho fatto!
Mi sembra un sogno diventato realtà.

Quando lo corteggiavo si poteva acquistare solo su internet e mentre ne apprezzavo i vari utilizzi nel programma MasterChef lo immaginavo sognante collocato nella mia cucina nuova di zecca.

Domenica scorsa così, inaspettatamente, vado a comprare il frigorifero nuovo ed allettata da una promozione lanciata da Bruno Euronics, che con un secondo acquisto ti scontava del 50% un prodotto a scelta, ho acquistato ciò che da anni desideravo.... Eccolo!!!

KitchenAid




Gli ho fatto un mini servizio fotografico al volo! E' stato un buon acquisto ed un affare se si considera che, in questa confezione, erano inseriti tutti gli accessori che vedete in foto e che acquistati separatamente costano davvero tanto.

Adesso non vedo l'ora di provarlo non appena mi monteranno il forno. Eh si, sono in fase di ristrutturazione. Quest'anno è stato un anno importante. Tante novità una dietro l'altra: l'acquisto di una casa tutta mia (altro sogno che si è realizzato), la ristrutturazione che ci ha stressato non poco e fra quattro mesi celebreremo il nostro matrimonio.

Tante cose tutte in un anno ma gli eventi ci hanno portato tutte queste novità insieme e ci hanno messo anche a dura prova perchè, credetemi, la ristrutturazione mette a dura prova la coppia. Ma noi l'abbiamo superata anche se abbiamo casa piena di scatoloni dopo un trasloco faticosissimo perchè vogliamo sempre fare tutto da soli.

Siamo fatti così. Cerchiamo sempre di farcela con le nostre forze anche se poi concludiamo esausti. Ci vorrebbe una piccola vacanza. Chi lo sa!

martedì 26 gennaio 2016

Pupazzini

La mia passione per il cucito c’è sempre stata ma, quando le mie creazioni hanno iniziato ad essere richieste dalle mie amiche, è stato per realizzare qualcosa per i loro figli. Da allora infatti, creo molto spesso per loro, dalle bomboniere ai fuoriporta per la nascita.

Qualche giorno fa, quindi, rimanendo su questa scia, ho voluto provare a disegnare qualche pupazzino, di quelli che se li schiacci emettono un suono. Ho realizzato il cartamodello ed ho iniziato a cucire.

Il risultato è stato che sono venuti fuori due piccoli personaggi dai colori tenui: la balenottera ed un topino.

IMG_1097

IMG_1101

PicMonkey Collage20


giovedì 21 gennaio 2016

Mini Cinnamon Roll Bites

Buongiorno!

Oggi vi lascio una ricetta veloce e buona!

cliccate sulla foto e si aprira' il video della ricetta


Buona Merenda!!

domenica 17 gennaio 2016

S. Valentino Idee / Valentine's Day Ideas

Finite le festività natalizie e messi da parte albero di Natale e decori vari è il momento per prepararci alla festa di S. Valentino per le più romantiche.
E’ per questo che ho pensato di proporvi alcuni progetti trovati sul mio tanto amato Pinterest dal quale prendere spunto per iniziare ad organizzarsi in tempo.
Di idee ce ne sono davvero tante. Dai bigliettini, alle ricette e alle decorazioni per abbellire la tovaglia. A me sono piaciuti molto questi che vi propongo. E se siete ancora indecise sul da farsi… beh, per qualsiasi cosa c’è Pinterest! Ce n’è per tutti i gusti!

Tanto per cominciare, non possono mancare le tag per confezionare il regalo. Queste sono di Lia Griffith una delle mie creative preferite. Le tag le potete scaricare qui!


 Per le amanti del cucito, tanti cuoricini da imbottire con semi di lavanda per profumare le camicie nell’armadio del nostro lui.


Una tazza effetto lavagna dove poter scrivere una frase d’amore o augurare il Buongiorno


Un bellissimo bigliettino da regalare. Anche questo di Lia Griffith. Lo potete trovare qui


Una cornice, un puzzle ed una frase ed il gioco è fatto!


Io qualche spunto ve l’ho dato adesso sta a voi mettervi al lavoro e darvi da fare… sono tutti molto semplici da realizzare anche senza tutorial.
Ciaoooo!!! <3

lunedì 4 gennaio 2016

1° My CountryRoom Giveaway: THE WINNER!!!

Mie Care, eccoci di nuovo qui con il primo post dell'anno dopo la pausa delle festività, le grandi abbuffate in famiglia dalla vigilia di Natale fino a Capodanno...

... e mi piace l'idea di ricominciare proclamando la vincitrice del mio primo Giveaway...

Rullo di tamburi... ecco a voi qui di seguito il  nome della... Fortunata... di nome e di fatto!!!

Mai cognome fu più azzeccato!


Complimenti Stefania! Scrivi il tuo indirizzo alla mail che trovi nella sezione contatti per ricevere il tuo regalo...

Un ringraziamento speciale va a tutte le amiche che hanno partecipato ed hanno colto il mio invito.

Un caro saluto a tutte!

A presto :*

domenica 6 dicembre 2015

1° My CountryRoom Giveaway.

Basta! Mi sono scocciata!
Sarà da quando ho aperto questo blog che ne voglio organizzare uno ma, quando sto per farlo, mi faccio assalire da mille ansie e preoccupazioni del tipo: parteciperà qualcuno? il mio regalo piacerà o meno?

Oggi ho deciso di superare tutti questi inutili timori e anche se alla fine saremo solo quattro gatti non ha importanza perche' ho voglia di divertirmi ed ho proprio il piacere di donare una mia creazione ad una di voi!


Ovviamente, sto parlando del mio 1° Giveaway!




Se non avete capito in cosa consiste il mio regalo ve lo spiego subito :)

Non e' altro che una custodia per tablet con i famosissimi mustaches che spopolano dappertutto!

Non ci sono regole,
ma se volete unirvi ai miei followers, se non lo avete già fatto, mi farebbe molto piacere e ve ne sarei grata.

Quindi basta seguire questi semplici passi:

1. Lasciatemi un commento sotto a questo post;

2. Non si accettano condivisioni da profili “anonimi” o creati da meno di 3 mesi;

3. Possono partecipare tutti (fuorché profili anonimi) ma la spedizione del regalo avverrà entro il territorio italiano.


ATTENZIONE: Valgono solo i commenti lasciati sotto a questo post!

– I commenti dovranno pervenire entro il 31/12/2015 h. 23.59. I commenti che arriveranno dopo questa data mi dispiace ma non verranno presi in considerazione.

Beh, che dire! Vi aspetto!
Insomma, più siamo e più bella è la festa.

Il presente giveaway non comporta alcuna violazione delle norme su concorsi a premi, poichè rientrante nella previsione di cui all’art. 6 lett. d) del DPR 430/2001.

lunedì 28 settembre 2015

SweetHeart Doll by Tilda

E dalle esili e altissime bambole Tilda la nostra cara Tony Finnanger è passata alle bambole burrose o meglio dette SweetHeart Doll, più cicciotte e perchè no anche più simpatiche.
Girovagando su Pinterest, ho trovato il pattern di una di queste SweetHeart Doll ed ho pensato di condividerlo con voi qui nel mio blog.
Eccola!
Sweetheart-Doll-tilda-06

Mi piace questa nuova versione di bambole! E a voi?
Qui di seguito il pattern della SweetHeart Doll

mercoledì 23 settembre 2015

Shrinky Plastic

Che bel pomeriggio! Ho scoperto tante nuove cose. Ma in particolare una ha attirato la mia attenzione.

Curiosavo sul blog di una nuova amica che si chiama Rob. Il suo blog lo potete trovare qui e leggendo leggendo arrivo ad un post dove si parla di Shrinky Plastic.

Cosa è? Buh, e chi ne aveva mai sentito parlare prima di adesso! Così leggo tutto d’un fiato il suo post. Inizio ad entusiasmarmi! No, devo assolutamente scoprire di più! Così inizio a cercare tutorial su YouTube. Sono cotta! Innamorata! Devo assolutamente provarlo a costo di cercare questa Shrinky Plastic dall’altra parte del mondo. Ed è per questo che ho deciso di scrivere questo post.


Desidero condividere con voi alcuni progetti trovati su YouTube che trovo fantastici! Magari sono la solita che arriva per ultima alla conoscenza di certe nuove tecniche… ma non importa! L’importante è arrivare.


Ecco a voi il video per realizzare una collana e con la stessa tecnica si può fare veramente di tutto!
Allora diamo libero sfogo alla fantasia!!!


Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...